IL TEATRO ALL’ ITALIANA

di  Virginia Guidi

Quando entriamo in un teatro diamo per scontate alcune caratteristiche che invece sono frutto di evoluzioni secolari.

Inoltre può sembrar strano che una forma di arte possa aver influenzato le caratteristiche architettoniche di un edificio, ma così è avvenuto per la nascita del teatro all’italiana!

Andiamo a scoprirne le caratteristiche.

IL M° prof. LUCA VALSECCHI seleziona MUSICISTI PROFESSIONISTI per produzioni musicali in corso.

L’opera lirica

L’opera lirica è una forma di teatro musicale nata nel 1600.

Inizialmente questi spettacoli venivano rappresentati nei palazzi e nelle corti nobiliari durante feste e ricorrenze.

Spesso addirittura le opere venivano commissionate per essere eseguite durante i festeggiamenti dei matrimoni!

Erano quindi spettacoli privati commissionati all’interno delle corti.

La nascita del teatro dell’opera pubblico

Il Teatro San Cassiano di Venezia è il primo teatro pubblico dedicato all’opera lirica della storia e viene inaugurato nel 1637.

Infatti prima di quella data i teatri pubblici avevano in cartellone esclusivamente teatro di parola perché l’opera era rimasta all’interno delle corti e della vita nobiliare.

Oltre, dunque, ad aver rivoluzionato la fruizione delle opere liriche, rendendole di fatto aperte a chiunque potesse pagarne il biglietto, esso fu anche un esempio architettonico importante.

Il teatro all’italiana

E’ una forma architettonica dedicata soprattutto alle opere liriche diffusa in tutto il mondo e che vede influenzata la sua origine già da strutture risalenti al XV secolo.

Nella sua forma definitiva, che è diffusa maggiormente tra il XVIII e il XIX secolo, troviamo le caratteristiche che lo hanno reso famoso: i palchi separati, la sala a pianta semicircolare e un palco più profondo che permetteva l’utilizzo anche di scenografie meccanizzate molto complesse.

La platea, sorprendentemente rispetto ad oggi, era destinata a persone meno abbienti, di solito di estrazione popolare, mentre i palchi erano per nobili e, in seguito, per i ricchi borghesi.

Al centro dei palchi è ancora visibile il palco d’onore destinato alle personalità di maggior rilievo.

Il teatro all’italiana è ricco di intarsi e i soffitti sono affrescati magnificamente.

Possono essere trovati in quasi tutte le città della penisola e sono visitabili: sono luoghi meravigliosi e suggestivi!

Ma, talmente fu la loro fama (e quella delle opere liriche italiane!), che potete scoprirne alcuni anche in altre parti d’Europa!

Curiosità

Il teatro all’italiana più piccolo del mondo si trova in provincia di Perugia.

Infatti il Teatro della Concordia è un piccolo gioiellino che non arriva nemmeno a 100 posti tra palchi e platea!