DIFFERENZA TRA OPERETTA E MUSICAL

di  Virginia Guidi

L’operetta e il musical sono due forme di teatro musicale forse lontane temporalmente ma molto connesse tra loro.

Andiamole a scoprire!

IL M° prof. LUCA VALSECCHI seleziona MUSICISTI PROFESSIONISTI per produzioni musicali in corso.

L’operetta

E’ una forma di teatro musicale nata in Francia e in Austria nell’Ottocento come genere più leggero rispetto all’opera lirica.

Ebbe un successo enorme a cavallo tra Ottocento e Novecento e gli argomenti sono soprattutto di carattere sentimentale, rigorosamente a lieto fine, o comico e satirico.

E’ strutturata attraverso l’alternanza di parti recitate a parti cantate, come nel Singspiel e nel’Opéra – comique, con una grande presenza di coreografie e balletti.

Uno dei più famosi compositori di operette è Offenbach che ne scrive più di cento! La sua più famosa operetta è Orfeo agli inferi da cui è tratto il celebre can can!

Il musical

Il termine musical sta per musical comedy e, cioè, commedia musicale.

E’ un genere famosissimo nato nel Novecento negli Stati Uniti d’America dove è ancora di grandissimo successo, tanto che a New York c’è una celebre strada con quasi tutti teatri dedicati al musical: Broadway. Una strada famosa in tutto il mondo!

Infatti, questo genere è ormai estremamente diffuso e non è raro imbattersi in nuove produzioni di musical anche in altre nazioni.

Le origini musicali sono miste in quanto si possono trovare connessioni sia con l’opera lirica e l’operetta che con il jazz e la musica leggera.

La forma del musical vede alternarsi parti cantate a parti recitate con un forte legame con la danza, infatti gli artisti che vi prendono parte devono avere forti competenze in tutte queste arti!

Musica e cinema

Il musical nasce nel teatro ma, con l’avvento delle nuove tecnologie, diverrà estremamente connesso anche al cinema!

Sicuramente i film per bambini della Disney, senza la nascita del musical, non sarebbero stati gli stessi!