FRANZ SCHUBERT

di  Virginia Guidi

Franz Schubert fu una figura estremamente importante della musica romantica occidentale.

La sua produzione, estremamente vasta, è stata anche estremamente varia e la sua musica è ancora fortemente conosciuta anche in ambienti di non addetti ai lavori… basta citare la famosa Ave Maria!

IL M° prof. LUCA VALSECCHI seleziona MUSICISTI PROFESSIONISTI per produzioni musicali in corso.

Schubert – la vita

Schubert nasce nel 1797 e muore a soli 31 anni, ma grande fu la sua attività.

Fu molto apprezzato in vita ma la sua fama divenne decisamente maggiore dopo la sua morte, soprattutto grazie a Schumann, Brahms e Liszt che divulgarono le sue opere.

La sua produzione, nonostante la precoce morte, è molto feconda e possiamo citare, tra le forme più importanti da lui composte, sinfonie, sonate, brani da camera e Lieder.

Stile compositivo di Franz Schubert

Nonostante i temi trattati siano assolutamente romantici, lo stile musicale spesso invece è chiaramente un ponte tra il Classicismo e il Romanticismo.

La sua scrittura risente quindi ancora dell’influenza dell’ Illuminismo, nella struttura e in parte dell’impianto armonico, ma si proietta comunque nell’Ottocento sia nei temi trattati, gli amori sfortunati e l’ambiente fantastico e gotico, che in alcuni tratti armonici.

Spesso infatti le dissonanze forti tendono a sottolineare i punti più importanti del componimento musicale dando un intenso spessore drammatico.

Le sonate per pianoforte di Franz Schubert

Schubert scrisse molto per pianoforte, tra cui 21 sonate e molti altri brani tra cui Fantasie, Marce, Scherzi, Impromptus e altro ancora.

Alcune sue composizioni per pianoforte furono ispirate da melodie popolari o anche da proprie composizioni precedenti.

Le sonate per pianoforte sono tendenzialmente di grandi dimensioni e la struttura formale tradizionale, ma non mancano le sonate che invece non rispecchiano questi canoni e quindi hanno una struttura meno canonica e maggior brevità.

I Lieder di Schubert

I Lieder, termine che letteralmente significa canzoni, sono le composizioni indubbiamente più famose di Schubert.

Il Lied è un brano, tendenzialmente per voce e pianoforte ma può essere anche per voce e chitarra o voce e orchestra, dove la relazione tra pianista e cantante è assolutamente paritetica: infatti insieme hanno il compito di narrare un testo poetico.

Schubert scrive circa seicento Lieder, alcuni singoli, mentre altri strutturati all’interno di un ciclo completo che narra un’unica storia come Die schöne Müllerin o Winterreise.

La forma del Lied può essere sia strofica che durchkomponiert,  cioè con parti differenti che si susseguono in continuità.

I testi dei Lieder sono sempre poesie, apprezzatissimo per esempio di Goethe (musicato anche da molti altri compositori), ma troviamo anche molte collaborazioni con suoi amici poeti.

Ave Maria di Schubert

La celebre Ave Maria di Schubert non nasce con il testo che noi conosciamo.

Questo Lied non ha niente a che vedere con la preghiera cristiana, il cui testo fu adattato successivamente non dal compositore.

Il testo originale Ellens dritter Gesang è comunque un’invocazione alla Vergine Maria ma non è legato in nessun modo alla liturgia cristiana.

Infatti, a seconda delle disposizioni vaticane, non sempre è possibile cantare l’Ave Maria di Schubert all’interno delle chiese in quanto il brano nasce con un testo profano.

Nonostante questo è sempre molto richiesto come brano all’interno della celebrazione dei matrimoni.

Curiosità

Un famoso Lied di Schubert è Non t’accostare all’urna su testo italiano.

Questo testo fu musicato anche da Verdi in una sue celebra aria da camera.