Blog luca valsecchi approfondimenti

Lavorare con la musica


PREMESSA


Il presente articolo si propone di elencare ed illustrare le nuove professioni musicali, innanzitutto tanto richieste dal mercato quanto poco o per nulla conosciute, persino dai Musicisti  diplomati (ora laureati) in Conservatorio.

COPISTA – ORCHESTRATORE “2.0”

Oltre al “vecchio” copista, colui che “copia” / digitalizza  al computer gli spartiti manoscritti – lavoro per altro ancora in minima parte richiesto – il copista “2.0” è colui che ottimizza gli spartiti “prodotti” da un sequencer. In altre parole, oggi giorno si sa che la musica si produce con il computer, quasi sempre senza “passare” dalla scrittura della partitura musicale; lo spartito – però e per fortuna – serve sempre e per le ragioni più diverse, da qui l’esigenza di un professionista che sappia traslare la sequenza midi sulla partitura. Non si tratta di una cosa semplice: oltre alla totale padronanza dei relativi software di notazione musicale, infatti, occorre essere anche dei compositori o quantomeno padroneggiare con disinvoltura sia l’armonia che l’orchestrazione, dato che le composizioni composte con i moderni sistemi digitali non possiedono la definizione di una composizione concepita alla “vecchia maniera” (cioè direttamente sulla partitura) e occorre quindi intervenire ed ampiamente per rendere ESEGUIBILE ciò che il 99,99% delle volte non lo è.

TRASCRITTORE “2.0”

Oltre al “vecchio” trascrittore, che però oggi è più corretto chiamare “adattatore”, ossia colui che adatta una composizione per un diverso organico strumentale (lavoro per altro poco richiesto in quanto coloro che ne hanno necessità tendono a farselo da sé, visto che non sono richieste chissà quali abilità musicali) il “trascrittore 2.0” è colui che ascolta e scrive, cioè “trascrive”. Anche in questo caso si tratta di una professione tutt’altro che semplice: la tendenza a credere che un lavoro del genere lo faccia il pc è fantascienza allo stato puro. L’esigenza di questo professionista nasce dalla stessa ragione descritta per il copista, con la differenza che in quel caso si ha a disposizione la sequenza midi e non si ha quindi la necessità di trascrivere alcunché, mentre in questo caso  le composizioni non vengono fornite in midi bensì in AUDIO (mp3, waw ecc.) e l’unica possibilità di trascrivere lo spartito/partitura è quella di conoscere perfettamente la composizione ed avere una indispensabile e notevolissima predisposizione per questo genere di operazione. Per intenderci: se nel dettato melodico/ritmico il voto più basso è stato un 9 si può tentare l’impresa, diversamente meglio lasciar perdere.

TURNISTA “2.0”

E’ il musicista chiamato ad apportare il proprio contributo esecutivo/strumentale in tutta una serie di nuove realtà musicali – imprenditoriali  nate su internet e gestite interamente da remoto; per andare incontro a queste nuove opportunità professionali occorre naturalmente strutturarsi opportunamente con un idoneo “home studio”, preceduto dagli studi e dall’indispensabile esperienza per poterlo gestire.

PERITO PLAGI: CTP e CTU

E’ il musicista il quale, nell’ambito dei plagi musicali, è chiamato da una delle parti in causa (CTP – Consulente tecnico di parte) oppure incaricato dal Tribunale (CTU – Consulente tecnico d’ufficio) per stendere una perizia analitico – comparativa tecnico – musicale fra i brani oggetto della causa.

Naturalmente vi sono tutta una serie di diverse “situazioni” nelle quali il  perito plagi  è chiamato ad intervenire, le quali esulano anche dalla “casistica” del plagio in senso stretto, e senza che necessariamente si abbia “a che fare” con il contesto del Tribunale.

Non è lo scopo del presente articolo illustrare tutto ciò.

DESIDERI INTRAPRENDERE QUESTE PROFESSIONI MUSICALI?

Nel caso vi fosse il desiderio di approfondire le professioni sopra elencate, è possibile richiedere una Consulenza telefonica o concordare una Masterclass con il  M° prof. Luca Valsecchi, il quale si è affermato a livello nazionale in tutte le professioni sopra elencate.

Curriculum del M° prof. Luca Valsecchi

Contatti